Passalapenna.it   Condividi su Facebook  Seguici via email  Entra Entra
leggi le citazioni precedenti
Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere. (Daniel Pennac)
leggi le citazioni successive
Home | Le nostre Recensioni

Consigli di Lettura

 
Autore: Titolo: 
 

RecensioneScritto da FRANCESCA ARANGIO il 29-09-2011
 Il barone rampanteItalo Calvinovoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 Pubblicato nel 1957, Il barone rampante, fa parte di quella che è stata definita, insieme ad altri due romanzi (Il visconte dimezzato e Il cavaliere inesistente) una trilogia araldica.

Il romanzo è ambientato in un paese immaginario della riviera ligure, Ombrosa. Il protagonista principale, il barone Cosimo Piovasco di Rondò, è un bambino che per un capriccio a tavola (un piatto di lumache che si rifiuta di mangiare) decide di salire su un albero del giardino di casa e di non scendere più. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da Ollecram il 21-09-2011
 Sulle tracce di antichi silenziMarcello Parsivoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 Il singolare protagonista di questo romanzo compie un viaggio iniziatico nel proprio mondo interiore alla ricerca di esperienze e affetti, che hanno scandito il corso della sua vita. Non si tratta, però, soltanto dell’ovvio tentativo di far affiorare fatti e persone dagli abissi della memoria, ma piuttosto di porre loro delle domande da cui dipende il valore dell’esistenza, domande che resteranno – ahimè – senza risposta. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da Edom70 il 27-07-2011
 Le luci nelle case degli altriChiara Gamberalevoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 L'intero palazzo di via Grotta Perfetta 315, a Roma, è la casa di Mandorla.
I cinque piani in cui è diviso ospitano cinque famiglie: sono le famiglie di Mandorla.
Nelle prime pagine del libro Mandorla è una bambina che piange, singhiozzando, la morte della mamma vittima di un incidente stradale.
Nelle ultime pagine del libro la bambina è adolescente e ripercorre con la mente la sua storia strettamente legata alla sua permanenza in ciascuno degli appartamenti del condominio di via Grotta Perfetta. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da Edom70 il 24-05-2011
 L'allievaAlessia Gazzolavoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 La protagonista si chiama Alice Allevi ed è una specializzanda in Medicina Legale.
La morte di una studentessa universitaria dell'alta borghesia romana coinvolge Alice dal primo momento e tra prove del DNA e autopsie il libro scorre in modo piacevole.
Come "giallo" la storia lascia un po' a desiderare, la trama è piuttosto prevedibile ma nonostante questo resta la voglia di arrivare fino alla fine per vedere cosa si inventerà Alice ed in quali guai andrà a mettersi per non riuscire a frenare il suo istinto indagatore. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da Edom70 il 02-05-2011
 Nel mare ci sono i coccodrilliFabio Gedavoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 Arrivato verso la fine del libro mi sono trovato a riflettere sul senso del titolo "Nel mare ci sono i coccodrilli" ed ho pensato alle paure dei ragazzi che, come Enaiatollah Akbari, vivono loro malgrado esperienze in bilico tra la vita e la morte.
Nei volti di quei ragazzi non si legge più la paura della guerra, della perdita dei propri familiari, della fame, della morte. A queste cose sembrano ormai abituati, rassegnati, anestetizzati: è il non sapere se nel mare italiano ci sono veramente i coccodrilli che li spaventa. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da Edom70 il 29-04-2011
 Luna di LenniEmanuele Berardivoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 

Centocelle attraversata dai tram e La Sapienza con le aule occupate. Ragazzi che organizzano manifestazioni di protesta, collettivi e azioni punitive nei confronti delle teste rasate.
Le immagini raccontate in questa storia sono nuove per chi non ha mai fatto esperienza di centri sociali o servizi d'ordine, ma sono familiari - allo stesso tempo - perchè si svolgono "nella porta accanto" o "nell'aula occupata" dell'università a cui spesso abbiamo gettato uno sguardo ma non vi abbiamo mai messo piede. ... leggi il seguito


RecensioneScritto da Edom70 il 05-04-2011
 Noi due come un romanzoPaola Calvettivoto in stellevoto in stelle

 

E' un romanzo che svela la sua trama nelle prime venti pagine e riempie le restanti trecentoventi con una storia che ho fatto fatica a leggere.
Carina l'idea della libreria "Sogni&Bisogni", libreria "specializzata in amore", dove esistono scaffali dedicati ai cuori infranti, ai cuori di plastica, agli amori in saldo e dove periodicamente vengono allestite vetrine tematiche che sono descritte in dettaglio per tutto il corso della storia. ... leggi il seguito


Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17 Pagina successiva




© 2008 Passalapenna! - A cura di Emilio Domenicucci Contatti | Webmaster