Passalapenna.it   Condividi su Facebook  Seguici via email  Entra Entra
leggi le citazioni precedenti
La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare (A. Schopenhauer)
leggi le citazioni successive
Home | Le nostre Recensioni

Consigli di Lettura

RecensioneScritto da Ollecram il 13-02-2012
 Cronaca di albe lunariMarcello Parsivoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 Buongiorno, signor Parsi. Ho appena finito di leggere il suo ultimo romanzo. In questa intervista vorrei metterne a fuoco alcuni aspetti.

Prego: dica pure. Sono a sua disposizione.

Cominciamo dal titolo, dalla copertina e dai versi danteschi iniziali: è innegabile che lei voglia subito indirizzare il lettore verso un’ottica – come dire? – lunare.

Sì. E’ proprio così. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da Edom70 il 04-02-2012
 Settanta acrilico trenta lanaViola Di Gradovoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 Libro di esordio per Viola di Grado, 23 anni, finalista del Premio Strega 2011.
Storia dal sapore acido, dall'odore intenso che da' nausea, di colore grigio nebbia, raccontata con parole che hanno il suono del gesso che graffia la lavagna. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da Edom70 il 30-01-2012
 Tutto per una ragazzaNick Hornbyvoto in stellevoto in stelle

 "Tutto per una ragazza" racconta il processo di maturazione di un ragazzo di 15 anni che si ritrova in una situazione più grande di lui ed è costretto ad affrontarla perchè in fondo è un bravo ragazzo e si sente responsabile delle sue azioni ed anche delle "cazzate che fa".
Il libro è raccontato in prima persona e l'abilità di Nick Hornby sta nell'immedesimarsi negli atteggiamenti, nel linguaggio e nei pensieri di Sam. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da Ollecram il 17-01-2012
 Nei meandri del tempoMarcello Parsivoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 Il presente romanzo è il terzo episodio della tetralogia "La saga di Ablasor", da me pubblicata presso le Edizioni Kimerik nel biennio 2009-2010. La sua trama si volge su tre diversi piani temporali, che ritornano più volte su se stessi e si avviluppano intorno ai due protagonisti del ciclo. Essi all'inizio vivono nel ricordo di due personaggi appartenenti al loro futuro, che eseguono delle ricerche sulle vicende della loro esistenza, esposte nei primi due romanzi. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da Edom70 il 15-01-2012
 Mr. GwynAlessandro Bariccovoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 Jasper Gwyn è uno scrittore di ritratti, un copista di gente. Svolge una professione che lui stesso dubitava esistesse fino a quando non ha scritto il primo ritratto.
Dopo, tutto è stato più naturale. Pubblicare un annuncio. Selezionare un cliente. Firmare un contratto. Eseguire il ritratto nel suo studio, nel tempo prestabilito, con il sottofondo di suoni creati appositamente, con l'illuminazione creata su misura, senza parlare, senza veli, solo qualche parola alla fine, solo un minimo contatto fisico per dirsi addio. Ricevere un compenso. Consegnare il ritratto. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da FRANCESCA ARANGIO il 15-12-2011
 SenilitàItalo Svevovoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 Parole semplici per una storia sottile in cui Emilio Brentani, un intellettuale triestino di 35 anni, si riconosce incapace di gestire la vita, cade nell'inettitudine e, infine, sprofonda nella malattia e nei ricordi.

Pubblicato per la prima volta nel 1898, non ottiene alcun successo. E' solo nel 1927, quando Joyce dichiara pubblicamente di apprezzarlo, che comincia ad essere considerato un capolavoro. ... leggi il seguito

RecensioneScritto da FRANCESCA ARANGIO il 15-12-2011
 Vieni via con meRoberto Savianovoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle

 Aprire gli occhi ai cittadini sul nostro Bel Paese è un compito arduo e rischioso, e Roberto Saviano lo aveva già assunto in passato. Ma con questo scritto, nato dalla trasmissione televisiva andata in onda su Rai Tre i quattro lunedì di novembre 2010, lascia un segno indelebile nella storia italiana, perchè riporta su carta le parole viste in televisione. ... leggi il seguito

Pagina precedente 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16 Pagina successiva




© 2008 Passalapenna! - A cura di Emilio Domenicucci Contatti | Webmaster