Passalapenna.it   Condividi su Facebook  Seguici via email  Entra Entra
leggi le citazioni precedenti
Un libro sogna. Il libro è l'unico oggetto inanimato che possa avere sogni. (E. Flaiano)
leggi le citazioni successive
Home | Le nostre Recensioni | Dettaglio Recensione

Dettaglio recensione

RecensioneScritto da :  DANIELA DOMENICI   Voto :  voto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stellevoto in stelle
 Titolo :  Firmino
 Autore :  Sam Savage
 Scritto il :  08-02-2009

 Il mondo visto con gli occhi di un topo ma un topo, anzi un ratto, molto particolare, diremmo alquanto “sui generis”. Firmino è un topo che vive nella “lowlife” bostoniana, nella vita marginale, dei sotterranei, delle fessure, delle pozzanghere di una grande città metropolitana. Ma Firmino è un topo speciale : impara a leggere mangiando, per sopravvivere, le pagine di migliaia di libri, divorandone letteralmente le parole e facendole sue perché è comunque partito già un po’ svantaggiato alla nascita: siccome non arrivava mai a succhiare uno dei capezzoli di mamma Flo perché i suoi fratelli erano troppi e troppo voraci, doveva sempre aspettare che avessero finito tutti per poter leccare il latte che restava e che, in fondo, era anche il migliore, come Firmino scopre presto ma non vi diciamo il perché, vogliamo lasciarvi il piacere di scoprirlo leggendolo. Firmino, dicevamo, è un topo che si sente stretto nella sua pelle, fa di tutto per imparare a comportarsi da umano per essere accettato, compreso ed amato da qualcuno; soffre una serie di delusioni e disillusioni, vedi, per esempio, l’affetto non corrisposto per il libraio Norman ma riesce anche ad avere una sua piccola fetta di felicità nei mesi di convivenza con lo scrittore Jerry che gli farà anche uno dei regali più preziosi: un minuscolo pianoforte - giocattolo che Firmino suonerà fino alle ultime pagine del libro e della sua vita. Questo romanzo di Sam Savage, edito dalla Einaudi, è esploso grazie ad un passaparola mondiale, era stato pubblicato da una piccola casa editrice americana in sole mille copie ed ha vinto tutti i più importanti premi per scrittori esordienti, l’autore è un ex professore di filosofia che ha poi sperimento tanti altri mestieri, dal meccanico di biciclette al carpentiere al pescatore, e Firmino, il protagonista della sua storia, è diventato l’emblema di tutti quelli che considerano la fantasia e la lettura come uno degli alimenti più preziosi per l’anima.
 
 
 
RecensioneAltre recensioni scritte da DANIELA DOMENICI
 
RecensioneAltre recensioni di libri scritti da Sam Savage
 
RecensioneAltre recensioni di questo libro
 
RecensioneTorna all'elenco delle recensioni





© 2008 Passalapenna! - A cura di Emilio Domenicucci Contatti | Webmaster