Passalapenna.it   Condividi su Facebook  Seguici via email  Entra Entra
leggi le citazioni precedenti
Tutte le nostre parole non sono che briciole cadute dal banchetto dello spirito. (Kahlil Gibran)
leggi le citazioni successive
Home | Le nostre Recensioni | Dettaglio Recensione

Dettaglio recensione

RecensioneScritto da :  Edom70   Voto :  voto in stellevoto in stellevoto in stelle
 Titolo :  Dimmi che credi al destino
 Autore :  Luca Bianchini
 Scritto il :  22-08-2015

 Libro scelto perché sugli scaffali della COOP era uno dei pochi rimasti ad agosto inoltrato.
Ottima lettura estiva: poco impegnativa e con un ritmo piacevole che ti porta rapidamente al finale (abbastanza prevedibile).
Simpatici i personaggi che alla fine del libro, nella sezione "ringraziamenti", scopri non essere del tutto frutto di fantasia.
Una libreria italiana a Londra rischia di chiudere e Ornella, che da tanti anni la gestisce, fa di tutto per rovesciarne le sorti che ormai sembrano inevitabilmente scritte.
Amicizia, amore, fantasia, voglia di ricominciare a vivere riempiono le pagine di buoni sentimenti e di simpatiche gag.
Riporto una bella definizione di DESTINO trovata tra le pagine del libro: "il destino è quella porta socchiusa da cui ogni tanto puoi sbirciare. E allora vedi che nulla avviene per caso e che tutto ha un senso, anche quando sembrerebbe non averlo".
 
 
 
RecensioneAltre recensioni scritte da Edom70
 
RecensioneAltre recensioni di libri scritti da Luca Bianchini
 
RecensioneAltre recensioni di questo libro
 
RecensioneTorna all'elenco delle recensioni





© 2008 Passalapenna! - A cura di Emilio Domenicucci Contatti | Webmaster